Ampliamento offerta formativa a.s. 2010-11

Consuntivo dei progetti finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa anno scolastico 2010-11

 

Il monitoraggio è stato redatto sulla base delle relazioni didattiche degli insegnanti referenti dei progetti e delle schede di valutazione compilate dagli studenti. In generale si può constatare che l’informazione in merito alle attività svolte è ritenuta adeguata perché quasi sempre gli allievi sono pervenuti a conoscenza delle iniziative proposte dalla lettura delle circolari in classe, oltre che dagli insegnanti coinvolti nelle attività.

Laboratorio teatrale – docente referente prof.ssa Giruzzi. La regista Maria Parravicini ha lavorato su due progetti: il primo ha continuato la ricerca sulla commedia di Aristofane “Gli uccelli”, il secondo – realizzato con la collaborazione di studenti prevalentemente ginnasiali – ha rivisitato l’ “Antologia di Spoon River”. Il laboratorio si è avvalso della consulenza della dott.ssa Laura Salvati per la parte mimica. Al termine dell’anno, gli spettacoli sono stati rappresentati nell’Aula Magna del Liceo Manzoni con grande successo di pubblico. La commedia “Gli uccelli” è stata anche rappresentata al Festival dei Giovani di Palazzolo Acreide

Educazione alla salute 1 – docente referente prof.ssa Ulano. Il progetto, destinato agli studenti del Ginnasio, si è avvalso degli interventi di esperti che hanno tenuto incontri sul problema della tossicodipendenza (dott.ssa Fornaretto), sugli effetti dannosi correlati all’abuso di alcool (prof. Fassati), sull’importanza del richiamo delle vaccinazioni ( dott.ssa Moioli ). Gli allievi valutano le informazioni ricevute nel corso degli incontri sulle tossicodipendenze chiare, esaurienti e basate su dati scientifici oggettivi. Interessanti, ben strutturate e altrettanto chiare anche le lezioni sui rischi correlati all’uso di alcool. Tutti gli studenti vorrebbero che il progetto fosse riproposto il prossimo anno scolastico.

Educazione alla salute 2 – docente referente prof.ssa Barbagelata. Le attività in cui è stato articolato il progetto, avevano l’obiettivo di informare gli studenti e metterli in condizione di attuare scelte consapevoli. Nelle prime Liceo due incontri con medici ASL hanno chiarito l’importanza della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. Nelle classi seconde, i volontari dell’Associazione Perrone hanno dato rilievo agli stili di vita che concorrono alla prevenzione oncologica. In orario pomeridiano, sempre per le seconde, è stato svolto il corso Basic Life Support per dodici allievi volontari che, al termine delle lezioni, hanno ricevuto l’attestato di Esecutori di Pronto Intervento. Alle studentesse minorenni sono stati rivolte due lezioni informative sul virus HPV e sulla vaccinazione preventiva. Infine, nelle terze gli operatori della clinica Mangiagalli hanno sensibilizzato gli allievi all’importanza della donazione del sangue. Dalla valutazione degli studenti risulta che gli incontri sulla prevenzione dell’HIV sono stati considerati adeguati e positivi sotto ogni punto di vista; per quanto riguarda il corso BLS, i ragazzi propongono di aumentare le ore di formazione e di estendere le lezioni a più studenti. Tutti gli allievi, infine, suggeriscono che siano riproposte queste iniziative e indicano anche altri argomenti da approfondire, quali – a titolo esemplificativo – l’alimentazione anche in relazione allo sport, l’educazione sessuale.

Scuola aperta – docente referente prof. Leonardi. Il progetto da anni offre la possibilità agli studenti che lo richiedono di utilizzare gli spazi scolastici per attività di studio e di approfondimento; tutor e professori si sono resi disponibili per assistere gli allievi la cui presenza è stata numerosa soprattutto nel I quadrimestre.

Prosaviva – docente referente prof.ssa Giruzzi.Per valorizzare la scrittura creativa è stato proposto anche quest’anno un concorso molto apprezzato e destinato agli studenti del Liceo. I migliori testi elaborati in classe dagli allievi e valutati dai loro insegnanti, sono stati sottoposti alla valutazione di una giuria che ha premiato i primi tre classificati.

Parole d’autore – prof.ssa Magnoni. Rivolta agli allievi delle quinte Ginnasio e di tutto il Liceo, questa iniziativa ha lo scopo di approfondire autori e temi della letteratura italiana. Il prof. Carlo Marchesi, dopo una breve presentazione introduttiva, ha recitato passi di opere di grandi autori, quali Boccaccio, Ariosto, Manzoni, Pascoli, Montale, Fenoglio, accompagnando la lettura “drammatizzata” a commenti musicali e proiezioni di immagini. Gli studenti affermano di avere molto apprezzato l’organizzazione degli incontri , in particolare l’accompagnamento musicale e visivo e la capacità del relatore di coinvolgere l’uditorio. Tutti propongono la prosecuzione dell’attività, estendendola anche ad autori stranieri.

Certamen Taciteum – prof.ssa Magnoni. Nel mese di marzo si è svolto questo certamen, attività finalizzata a valorizzare gli allievi più capaci. Al concorso hanno partecipato ben 46 studenti e durante la prova, che è stata eseguita contemporaneamente in 98 istituti d’Italia, gli allievi del Ginnasio si sono cimentati nella traduzione di un passo del De bello Gallico, mentre gli studenti del Liceo hanno affrontato un brano del De bello civili. Una giuria interna al nostro Liceo ha corretto e valutato tutti gli elaborati.

Concorso di Latino per le II e III Liceo – docente referente prof.ssa Moroni. Anche questo certamen, giunto alla sua VI edizione, intende premiare gli studenti più meritevoli. Gli allievi hanno misurato le loro abilità traduttive su un testo di Cicerone tratto dal IV libro delle Tusculanae.

Giochi matematici – docente referente prof.ssa Campaner. Destinato agli allievi di tutte le classi, questo concorso è una proposta valida per sensibilizzare ai quesiti di carattere matematico;gli studenti hanno dimostrato di apprezzare questa attività partecipando numerosi.

Dal Centro PRISTEM dell’Università Bocconi sono pervenuti gli esiti dei “Giochi d’Autunno”: la percentuale dei quesiti svolti correttamente dai nostri studenti è superiore alla media nazionale.

Approfondimenti di Matematica, Fisica, Scienze – docente referente prof.ssa Zavelani. Queste lezioni hanno lo scopo di potenziare le capacità logiche, di ampliare le conoscenze scientifiche anche in vista dell’orientamento e della scelta universitaria. La validità della proposta trova riscontro nella partecipazione degli studenti che, abbastanza numerosi, hanno frequentato queste attività in orario extracurriculare.

Coro del Liceo Manzoni – docente referente prof.ssa Fazio. I maestri Luigi Marzola e Dan Shen hanno messo a disposizione le loro competenze per formare un gruppo vocale costituito da studenti e insegnanti. L’ambiente informale, la gradevolezza delle lezioni hanno reso piacevoli gli incontri corali del mercoledì, decisamente apprezzati da tutti i partecipanti. Alla fine dell’anno il coro del Liceo si è esibito in Aula Magna con grande e caloroso successo di pubblico. Gli allievi, nelle loro valutazioni, dichiarano di essere stati coinvolti e interessati dall’approfondimento della tecnica del canto e dal “lavoro di squadra” all’interno del coro; propongono anche di variare il repertorio introducendo musiche di altro genere.

Progetto Scala – docente referente prof.ssa Rossi. Anche quest’anno sono stati coinvolti molti studenti del Ginnasio e del Liceo che hanno assistito a prove aperte, balletti, opere. L’attività ha richiesto continui contatti della professoressa con l’Ufficio Promozione Scala per prenotare, ritirare, distribuire i biglietti. Infine, per diffondere la conoscenza della musica contemporanea, il nostro Liceo ha aderito al progetto Milano Musica, che prevede una lezione introduttiva e un concerto che si svolgeranno l’anno prossimo. Gli studenti, che affermano tutti il loro genuino interesse per queste occasioni di arricchimento culturale, vorrebbero approfondire le opere rappresentate con lezioni introduttive. Infine, l’incontro con i grandi artisti come Baremboim è stato per molti veramente “emozionante”.

Introduzione all’opera teatrale – docente referente prof.ssa Liberatore. Quattro lezioni propedeutiche all’ascolto dell’opera di Wagner, a cui hanno partecipato studenti del Ginnasio e del Liceo. Discreti sono risultati l’attenzione e il gradimento a fronte anche di una maggiore presenza di allievi rispetto agli anni precedenti. Gli incontri, svoltisi nei mesi di ottobre e novembre, hanno visto la partecipazione quasi esclusiva di allievi del Ginnasio e, per questo motivo, gli interventi della professoressa hanno dovuto adeguarsi al livello di preparazione degli alunni. Se l’iniziativa sarà riproposta, potrà essere non vincolata alla contingenza scaligera e assumere la fisionomia di un vero e proprio corso di “Introduzione alla storia della musica”.

Uomini e confini”. Cineforum 2010-11 – docente referente prof. Stanchi. Il cineforum ha coinvolto un maggior numero di studenti in rapporto all’anno scolastico precedente e, in particolare, la proiezione del documentario “Come un uomo sulla terra”, alla presenza del regista e protagonista Dagmawi Yimer e due rappresentanti di Amnesty International, ha reso necessario realizzare un doppio turno di classi in Aula Magna per poter consentire la partecipazione di tutti gli allievi prenotati. L’approfondimento di tematiche geopolitiche e umanitarie, dei problemi correlati alle barriere fisiche e culturali tra comunità che, nonostante la globalizzazione, sembrano moltiplicarsi, ha destato interesse e coinvolgimento tra gli studenti che hanno avuto l’opportunità anche di imparare a fruire con maggiore competenza e senso critico dell’opera cinematografica. Dai questionari di valutazione emerge che per la buona riuscita dell’iniziativa è stato decisivo il coinvolgimento degli insegnanti che hanno portato le loro classi ed hanno inserito le problematiche affrontate nella programmazione didattica annuale. Tutti gli allievi dichiarano che vorrebbero che il progetto fosse riproposto.

Ogni 27. Educazione all’identità, all’alterità, alla diversità, alla legalità. – docente referente prof. Dejaco. Molteplici le iniziative promosse in occasione del giorno della Memoria e nel corso di tutto l’anno: dall’ascolto delle testimonianze dei sopravvissuti alla Shoah alla ricostruzione presso la comunità ebraica del processo di Norimberga. Il 30 marzo è stato proiettato in anteprima il film Even 1943 alla presenza del regista e di alcuni suoi collaboratori. Inoltre, nell’ambito del progetto “Incontri con l’Autore”, i professori Zelia Grosselli e Guido Piazza hanno presentato la ricerca sugli studenti ebrei espulsi dal Liceo Manzoni a seguito della promulgazione delle leggi razziali del 1938. Questa ricerca, frutto di un lavoro decennale svolto dai due professori con alcuni studenti del nostro istituto, è stata pubblicata quest’anno grazie ai finanziamenti del Consiglio di zona 1 e al patrocinio dell’ANPI.

Italia 150 – docente referente prof.ssa Moroni. Tre conferenze di alto livello in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia. Il prof. Quirino Principe il 12 dicembre ha svolto una brillante lezione sulla musica in rapporto al periodo risorgimentale. La dott.ssa Regonelli ha, invece, trattato il Risorgimento nella pittura della seconda metà del XIX secolo, mentre il prof. Caspani ha sviluppato il pensiero di Alessandro Manzoni sull’unità d’Italia.

Il Novecento : un approccio critico – docente referente prof.ssa Quaglino. Lo storico Tommaso Piffer ha approfondito alcuni temi inerenti il XX secolo, quali le ideologie e i sistemi totalitari in un’ottica comparata, la seconda guerra mondiale e la nascita delle categorie del mondo contemporaneo, la guerra fredda. Data l’importanza formativa di queste lezioni, per il futuro il calendario degli incontri dovrà essere ripensato, tenendo presente che la partecipazione degli studenti nel II quadrimestre è ostacolata dalle scadenze delle attività didattiche, più intense con l’approssimarsi del termine dell’anno scolastico.

Alle radici dell’attualità – docente referente prof.ssa Romoli. Il progetto ha affrontato due grandi temi: la questione dei diritti umani e alcuni problemi inerenti il secondo dopoguerra. Gli studenti hanno partecipato ad una lezione del prof. Marcello Flores sull’origine e la storia dei diritti; hanno anche aderito al concorso “Ambasciatori dei diritti” promosso dalla Lidu, che ha organizzato una conferenza introduttiva, in cui sono intervenuti esperti quali Fausto Pocar, Morris Grezzi e Manlio Frigo. Al concorso, svoltosi nel mese di febbraio alla Società Umanitaria, hanno aderito alcuni degli allievi più motivati; una studentessa di 3^A si è classificata tra i vincitori, che hanno avuto l’opportunità di recarsi al Tribunale Internazionale dell’Aja e di assistere ad un’udienza. Infine, per quanto riguarda le problematiche inerenti il secondo dopoguerra, il prof. Antonio Barberini ha svolto tre lezioni , tra cui una sulla nascita di Israele e la questione mediorientale e l’ultima sulle istituzioni dell’Unione europea. Nella valutazione delle attività svolte, gli studenti esprimono il desiderio di continuare gli incontri con il prof. Antonio Barberini, molto apprezzato per la preparazione e la chiarezza, e suggeriscono di sviluppare anche altri argomenti oltre quelli già proposti.

Apprendisti ciceroni – FAI – docente referente prof.ssa Mantovani. In occasione delle giornate del FAI ( 26 e 27 marzo) due classi del nostro Liceo sono state preparate dai loro insegnanti e da alcuni esperti del FAI per fare le guide della casa di Alessandro Manzoni. L’attività, decisamente soddisfacente perché ha consentito agli allievi di mettersi alla prova e di relazionarsi con un pubblico vasto ed eterogeneo, è stata preceduta da alcune fasi preparatorie : in primo luogo lo studio del bene culturale e della figura del Manzoni, poi la messa a punto di una presentazione sintetica ed efficace per i visitatori. Tutti gli studenti hanno apprezzato il progetto e hanno dichiarato di desiderare che sia riproposto il prossimo anno.

Corso per il conseguimento del patentino – docente referente prof.ssa Allievi. Buoni i risultati del corso perché la maggior parte degli iscritti ha superato la prova. Le lezioni, tenute dai Vigili di zona, hanno coinvolto gli studenti nello studio delle norme del codice stradale e tutti i partecipanti si sono dichiarati molto soddisfatti dell’organizzazione e dei contenuti degli incontri. In particolare ritengono che gli argomenti siano stati adeguatamente approfonditi e quasi tutti gli allievi affermano di sentirsi pronti ad affrontare una guida responsabile sulla strada. Le tematiche che hanno suscitato più interesse sono quelle correlate ai pericoli del consumo di alcool e alle conseguenze del mancato rispetto intenzionale delle regole.

Biblioteca – docente referente prof.ssa Merli. L’apertura della biblioteca per la consultazione e i prestiti è stata garantita tutti i giorni dalle 10 alle 12.15. I docenti impegnati nell’attuazione di questo servizio, insieme ad ex insegnanti e genitori che hanno offerto la loro disponibilità per il funzionamento della biblioteca, hanno gestito 400 prestiti; inoltre, i professori hanno elaborato dei percorsi di ricerca con indicazioni bibliografiche e hanno prestato consulenze didattiche. Infine, la prof.ssa Merli ha organizzato quattro incontri con l’Autore, tutti molto seguiti e apprezzati dagli studenti.

Utilizzo didattico di antichi strumenti – docente referente prof.ssa Campaner. Con la preziosa collaborazione della prof.ssa Galimberti e del dott. Mannelli, quest’anno è stato possibile utilizzare un aerometro di Nicholson, dei primi decenni del XX secolo. La classe 2^D, in particolare Chiara Di Leva e Beatrice Mantovani, ha potuto usufruire di questo apparato strumentale, che permette di determinare il peso specifico di un materiale sfruttando la spinta di Archimede

Preparazione al First Certificate of English – docente referente prof.ssa Mosca. I corsi, tenuti da alcune professoresse del nostro Istituto, sono stati rivolti agli allievi di II Liceo iscritti agli esami internazionali FCE delle sessioni di dicembre e di giugno. Finalità dei corsi è stato il consolidamento della preparazione in vista delle prove per la certificazione.

Corsi pomeridiani di lingua straniera – docente referente prof.ssa Mosca. Quest’anno sono stati avviati due corsi di francese e la prof.ssa Mosca ha curato tutte le fasi organizzative e di monitoraggio, oltre alla preparazione della certificazione finale. Non è stato possibile attuare i corsi di spagnolo e di tedesco per il numero insufficiente di iscrizioni.

Inglese lingua veicolare – docente referente prof.ssa Merli. Il progetto ha coinvolto insegnanti di Inglese, Scienze, Matematica e Geostoria. Un’ottima occasione di lavoro interdisciplinare per gli studenti del Ginnasio e del Liceo che hanno seguito lezioni in lingua inglese su argomenti inerenti prevalentemente discipline scientifiche. Al termine degli interventi didattici, sono state svolte due verifiche scritte e una orale. Gli allievi ritengono che attività di questo tipo forniscano conoscenze utili soprattutto a chi intende intraprendere un percorso di studi in campo scientifico, ma alcuni riterrebbero opportuno affrontare in lingua inglese anche argomenti di discipline umanistiche.

Sito del Liceo – docente referente prof. Leonardi. Oltre all’aggiornamento costante del sito, quest’anno con l’ausilio di Marco De Rossi è stato creato un indirizzo mail per ogni docente e studente sotto il dominio @liceomanzoni.net; inoltre è stato allestito anche un blog degli studenti. Il prossimo anno dovrebbero essere inseriti on line il catalogo della biblioteca e la gestione dei prestiti.

Orientamento scuole medie e formazione classi – docente referente prof.ssa Valsolda. Il progetto ha previsto più fasi, tra cui gli incontri presso le scuole medie, la partecipazione al CAMPUS “Beltrami” e gli Open day presso il Liceo Manzoni. Il numero delle iscrizioni alle future IV Ginnasio conferma l’esito decisamente buono di tutte le attività svolte.

 

Alla pagina “Ampliamento offerta formativa” vengono presentati i progetti svolti al Liceo Manzoni negli anni scolastici dal 2009 ad oggi per l’ampliamento dell’offerta formativa.

Commenti chiusi