Ampliamento offerta formativa a.s. 2012-13

Consuntivo dei progetti finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa anno scolastico 2012-13

 

Laboratorio teatrale – docente referente prof.ssa Roberta Ulano. Gli studenti che hanno partecipato al laboratorio teatrale, tenuto dalla prof.ssa Mariella Parravicini, hanno messo in scena due spettacoli, le Troiane di Euripide, rappresentate al festival dell’Istituto Nazionale Dramma Antico (INDA) a Palazzolo Acreide (SR) e 2013 Odissea nel labirinto urbano, testo scritto da alcuni di loro e presentato come prova aperta al Liceo Manzoni.

Scuola aperta – docente referente prof. Francesco Leonardi. Gli spazi della scuola sono stati utilizzati da numerosi studenti di tutte le classi e decisamente positiva è risultata l’esperienza di educazione tra pari, dato che gli allievi delle IV Ginnasio sono stati affiancati da tutor del Liceo per migliorare soprattutto il metodo di studio. In considerazione degli esiti validi di questa attività, il progetto sarà riproposto il prossimo anno.

Rapporti con le scuole medie – docente referente prof.ssa Ave Valsolda. In conformità con l’obiettivo di presentare l’offerta formativa del Liceo Manzoni agli studenti delle terze medie, sono state svolte molte attività di informazione , tra cui incontri presso alcune scuole medie, due Open Day  (20 novembre 2012, 5 febbraio 2013) e una Mattinata aperta (1 dicembre 2012).

Progetto salute per le classi del Ginnasio – docente referente prof.ssa Rosarita Oliva. Il tema dell’alimentazione, della lotta al tabagismo, della prevenzione dei danni epatici causati dal consumo di alcol sono stati i temi trattati con gli studenti, che hanno espresso un’opinione favorevole sia in merito agli argomenti sviluppati, sia al modo in cui sono stati affrontati. Dai questionari di valutazione sottoposti all’attenzione degli allievi del Ginnasio e del Liceo sono emerse ulteriori proposte di temi da approfondire, che la commissione salute avrà cura di esaminare per i prossimi anni scolastici.

Progetto salute per le classi del Liceo – docente referente prof.ssa Maria Paola Barbagelata. Le attività di informazione e prevenzione hanno coinvolto tutte le classi che hanno partecipato ad incontri con medici e associazioni, quali l’ASA, l’ADO e gli amici del Policlinico. La valutazione delle attività espressa dagli allievi è positiva; anche il corso Basic Life Support tenuto dal dott. Giorgio Rolandi ha interessato molto, ma la partecipazione a numero chiuso non ha potuto soddisfare la richiesta di adesione di numerosi allievi.

Commissione cultura: incontri della Fondazione Corriere della Sera – docente referente prof.ssa Cristina Gastaldi. “Conversazioni sul comico”, “L’arma e il dono. I limiti del progresso”, questi i temi dei due cicli di incontri svolti da esperti con ampia partecipazione di pubblico. Si ricorda che queste attività sono state organizzate in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera e su indicazioni e proposte degli studenti della Commissione cultura.

Progetto conferenze del dipartimento di Lettere – docente referente prof.ssa Elena Benaglia. Il progetto conferenze del dipartimento di Lettere Triennio ha realizzato un incontro con il prof. Carlo Marchesi, che ha avuto come oggetto la lettura drammatizzata della novella, tratta dal Decamerone di Giovanni Boccaccio, ”Andreuccio da Perugia”. L’incontro è stato rivolto alle classi prime, che hanno partecipato con interesse e, come si rileva dal questionario somministrato, è stato molto apprezzato. Gli studenti chiedono inoltre che iniziative analoghe vengano proposte anche per l’anno prossimo.

Lezioni classiche – docente referente prof.ssa Brunella Moroni. Nell’ambito del progetto Lezioni Classiche, i professori di Latino e Greco hanno proposto agli studenti di seconda e terza tre lezioni di prestigiosi docenti universitari. Le lezioni si sono svolte in orario curricolare, su temi ed autori compresi nei programmi ministeriali (Latino, prof.Alzati: “L’editto di Costantino”; Greco, prof. Faraggiana: “Costantino in Oriente”). Le prime due conferenze, tenutesi in Aula Magna, hanno visto la partecipazione di 10 classi ciascuna. Si rileva, invece, che la lezione su Ovidio, tenuta dalla dott.ssa Chiara Torre, aveva avuto in sede di progetto un’adesione unanime, mentre in sede di realizzazione solo una classe ha effettivamente partecipato, a causa della collocazione della conferenza nel mese di maggio. Pare opportuno, per l’anno prossimo, limitare gli interventi esterni al mese di aprile.

Prosaviva – docente referente prof. Diego Dejaco. Il concorso di scrittura creativa ha coinvolto tutto il triennio. La giuria formata dalle prof.sse Giruzzi e Parravicini ha attribuito una menzione a tre studenti e designato come vincitori tre allievi, che sono stati premiati in Aula magna dal Dirigente Scolastico.

Progetto “Amleto” del teatro Franco Parenti – docente referente prof.ssa Emanuela Brock. L’attività ha coinvolto studenti di I A e di II A, nel ruolo di attori, sceneggiatori e registi del secondo atto dell’Amleto, che è stato messo in scena al teatro Franco Parenti sabato 8 giugno.

Giochi matematici – docente referente prof.ssa Antonella Campaner. I giochi si sono svolti, come previsto, nel primo quadrimestre, sollecitando negli studenti la curiosità per gli aspetti logico-intuitivi della matematica ed il piacere della riflessione. Hanno partecipato, con serietà e determinazione, circa 80 allievi di tutto l’istituto; complessivamente buoni gli esiti.

Progetto Scala – docente referente prof.ssa Giuseppa Castro. In collaborazione con l’Ufficio Promozione della Scala, l’insegnante ha reso possibile la partecipazione a concerti, opere e balletti, coinvolgendo numerosi studenti. Continua così l’educazione all’ascolto della musica classica e contemporanea, obiettivo prioritario di questa importante iniziativa.

Letteratura e musica – docente referente prof.ssa Francesca Liberatore. In occasione del bicentenario  wagneriano, sono stati svolti cinque incontri sul tema della redenzione nelle opere del musicista tedesco. L’insegnante ritiene si debba ripensare le modalità organizzative del corso per garantire una partecipazione più numerosa di studenti, soprattutto provenienti dal Liceo.

Coro del Liceo Manzoni – docente referente prof.ssa Francesca Fazio. Il lavoro appassionato di tutti i partecipanti, guidati dal maestro Dan Shen, ha reso possibile il concerto dell’8 maggio in Aula Magna, che ha riscosso grande apprezzamento da parte del pubblico.

Corso di fotografia – docente referente prof.ssa Francesca Liberatore. Il progetto, alla cui  realizzazione ha collaborato la fotografa Marzia Rizzo, è stato molto apprezzato e l’insegnante che ne ha curato le varie fasi ritiene opportuno ripetere questa esperienza per gli ottimi risultati ottenuti.

Parole d’autore – docente referente prof.ssa Cristina Magnoni. Italo Calvino, Alessandro Manzoni, i poeti siciliani e toscani: questi gli autori presentati nelle lezioni drammatizzate del professor Carlo Marchesi, che ha saputo coinvolgere gli studenti del Ginnasio e farli partecipare con interesse ad incontri didatticamente innovativi.

Piccolo Certamen Taciteum – docente referente prof.ssa Cristina Magnoni. Il concorso ha coinvolto studenti del Ginnasio e del Liceo, segnalati dai loro insegnanti; i primi classificati sono stati ammessi a sostenere il Certamen Caesarianum ad Rubiconem a Savignano sul Rubicone.

Concorsi di Greco e Latino – docente referente prof. Alessandro Mazzini. Sono stati organizzati due concorsi interni al Liceo, rispettivamente di Greco e di Latino, per segnalare gli studenti da iscrivere ai certamina nazionali. Il progetto ha consentito di potenziare le capacità traduttive degli allievi e di valorizzare le eccellenze.

Aspetti dottrinari, giuridici e politici del dialogo interreligioso – docente referente prof.ssa Orlandini. Il progetto, che si poneva l’obiettivo di favorire l’acquisizione di sensibilità alle problematiche del dialogo interreligioso, ha riservato particolare attenzione alla civiltà islamica. Durante tre incontri , con l’Imam Yahia Sergio Pallavicini, con il prof. Paolo Branca e Bruno Milone, sono stati sviluppati temi relativi all’identità religiosa musulmana, ai rapporti tra Cristianesimo e Islam, alla libertà religiosa e ai diritti umani nella cultura islamica. Grande interesse ed attenzione hanno mostrato gli studenti delle classi V del Ginnasio e delle prime Liceo, a cui era destinata questa attività formativa.

Fuori e dentro S. Vittore – docente referente prof.ssa Simonetta Orlandini. Al progetto hanno partecipato due classi seconde del Liceo che, dopo l’analisi dei primi 28 articoli della Costituzione e la lettura dell’opera di Cesare Beccaria Dei delitti e delle pene, hanno incontrato due avvocatesse per avere chiarimenti su alcuni concetti basilari del codice penale. La visita del Tribunale e la presenza ai processi per direttissima, l’ingresso nel carcere di S. Vittore sono state esperienze molto formative ed intense per gli studenti che, oltre a partecipare ad un percorso sulla legalità, hanno avuto modo di riflettere su realtà problematiche e di profondo spessore umano, prima conosciute solo indirettamente.

Memoria, storia, legalità – docente referente prof.ssa Laura Romoli. In occasione del giorno della Memoria, del giorno del Ricordo e del 25 aprile, sono stati organizzati per tutti gli studenti incontri e attività con la partecipazione di esperti e di associazioni quali Gariwo e Amnesty. Infine, al termine dell’anno il prof. Antonio Barberini ha tenuto una lezione sull’attuale situazione economica e sui riflessi in Italia e in Europa della crisi del debito sovrano.

Apprendisti Ciceroni – docente referente prof.ssa Laura Rita Mantovani. Il progetto, svolto in collaborazione con il FAI nelle Giornate di primavera, ha consentito a numerosi studenti del Liceo di guidare il pubblico nella visita  della chiesa di S. Fedele. Dopo lo studio e l’approfondimento culturale di questo bene artistico, gli allievi sono stati in grado di misurarsi in un’esperienza formativa di grande soddisfazione personale, che è stata molto apprezzata dai visitatori e dagli addetti al FAI per la preparazione e le buone capacità comunicative mostrate dagli studenti.

Alla scoperta di Milano – docente referente prof.ssa Laura Rita Mantovani. Gli studenti hanno potuto visitare le basiliche di San Lorenzo, Sant’Ambrogio e Sant’Eustorgio, dopo la preparazione e la distribuzione di dispense da parte delle insegnanti di storia dell’arte. Un’attività molto apprezzata, che gli allievi desidererebbero venisse riproposta.

Cineforum “Genitori e figli” – docente referente prof. Nicola Stanchi. L’intervento della dott.ssa Paola Ferrario, che ha partecipato a due dei sette incontri, ha animato il dibattito successivo alle proiezioni e stimolato i ragazzi ad esprimere il proprio punto di vista. La presenza degli studenti è stata garantita dalla mediazione di insegnanti del Ginnasio, più che da spontanee adesioni degli allievi, di cui pochissimi provenienti dal Liceo. L’attività è stata molto gradita e tutti i partecipanti hanno chiesto di poter proseguire il cineforum il prossimo anno. Dovranno essere risolti, però, alcuni problemi tecnici, come l’orario delle proiezioni che talvolta si sono prolungate oltre l’orario previsto.

Biblioteca – docente referente prof.ssa Olivia Merli. Oltre la gestione ordinaria dei libri e delle riviste, l’aggiornamento dei testi, la loro catalogazione e promozione, alla biblioteca fa capo anche l’organizzazione degli “Incontri con l’Autore”, che hanno riscosso sempre molto interesse ed ampia partecipazione. Dai questionari di valutazione dell’intero progetto emerge un giudizio decisamente positivo sull’organizzazione della biblioteca, con particolare apprezzamento per gli “Incontri con l’Autore”.

Corso di preparazione all’esame FCE – docente referente prof.ssa Paola Norbiato. Alle lezioni hanno partecipato studenti del Liceo ed i corsi più seguiti sono stati quelli svolti in novembre ed in maggio, ovvero in periodi liberi da IDEI e da viaggi di istruzione. L’insegnante che ha organizzato l’attività suggerisce di definire il calendario dei corsi con ampio anticipo e di chiedere un’iscrizione preventiva, per garantire la partecipazione. La professoressa propone, infine, di svolgere nei mesi di gennaio – febbraio il corso degli studenti che devono sostenere l’esame a marzo.

Corsi pomeridiani di lingua straniera – docente referente prof.ssa Paola Norbiato. I corsi di lingua francese, spagnola e russa sono stati seguiti con grande interesse dagli studenti iscritti, che esprimono il desiderio di poter continuare questa attività il prossimo anno. Le insegnanti che hanno tenuto le lezioni hanno però constatato la diminuzione della frequenza degli allievi in concomitanza con lo svolgimento degli IDEI, per cui la docente referente propone di modificare i tempi dei corsi di lingua rispetto agli IDEI, oppure di riservare un pomeriggio ai corsi di lingua senza IDEI. Se le soluzioni precedenti non fossero attuabili, si potrebbe verificare la possibilità di sospendere i corsi di lingua per due o tre settimane.

CLIL – docente referente prof.ssa Olivia Merli. L’attività di insegnamento in lingua inglese ha coinvolto nove classi, sia del Ginnasio, sia del Liceo, e insegnanti di materie scientifiche e umanistiche. E’ stato utilizzato materiale multimediale e cartaceo e si è riscontrato tra gli allievi il potenziamento dell’uso della lingua 2 ed un apprendimento migliore degli argomenti presentati. E’ auspicabile prevedere la compresenza di insegnanti nella classe, per una migliore realizzazione del progetto.

Patentino – docente referente prof.ssa Beatrice Allievi. Al corso hanno partecipato 33 studenti di IV Ginnasio e, al termine delle lezioni, il test è stato sostenuto direttamente alla Motorizzazione. Il progetto non sarà più ripetuto gli anni successivi.

Utilizzo didattico degli strumenti antichi di fisica – docente referente prof.ssa Beatrice Zavelani Rossi. I professori Lanzetti, Galimberti e Manelli hanno restaurato alcuni strumenti per verificare gli effetti della forza centrifuga. Dopo il restauro, è stato possibile effettuare gli esperimenti alla presenza di studenti delle classi prime e seconde del Liceo.

Corso di Yoga – docente referente prof.ssa Silvia Magri. Al corso hanno partecipato venti allievi di alcune classi seconde e terze del Liceo. Le lezioni, richieste dagli studenti e dalle loro famiglie, hanno sviluppato tecniche psico-fisiche di respirazione, concentrazione, rilassamento. I partecipanti hanno acquisito la competenza necessaria per continuare la pratica in autonomia. Eccellenti i risultati, ottima la valutazione dell’attività da parte degli studenti.

 

Alla pagina “Ampliamento offerta formativa” vengono presentati i progetti svolti al Liceo Manzoni negli anni scolastici dal 2009 ad oggi per l’ampliamento dell’offerta formativa.

Commenti chiusi