Ampliamento offerta formativa a.s. 2013-14

Consuntivo dei progetti finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa anno scolastico 2013-14

 

Laboratorio teatrale – docente referente prof.ssa Roberta Ulano. Trenta studenti, provenienti da classi diverse, hanno messo in scena due spettacoli, entrambi rappresentati nel nostro Liceo: Troiane ovvero Oratorio per le vittime della violenza nel percorso dell’umanità, e Spoon River. Il primo lavoro ha partecipato alla V edizione del Premio Dioniso a Torino, dove ha ricevuto una menzione speciale dalla giuria, presieduta dal prof. Giulio Guidorizzi. Come ogni anno gli studenti del laboratorio teatrale si sono esibiti al Festival dell’Istituto Nazionale Dramma Antico (INDA) a Palazzolo Acreide (SR).
Tutti gli allievi coinvolti nel progetto hanno dato un giudizio positivo sul lavoro svolto. 


Scuola aperta – docente referente prof. Francesco Leonardi
. Il progetto, consolidatosi negli anni, risulta una delle attività principali del Liceo. Gli studenti hanno usufruito dell’apertura della scuola fino a prima delle vacanze pasquali con qualche riduzione della frequenza nei mesi di gennaio e febbraio a causa dei corsi di recupero. Ottima la funzione dei tutor nell’ottica di un percorso di “educazione tra pari”. Si segnala, inoltre, la nuova attività di tutoraggio presso le scuole elementari e medie dell’Istituto comprensivo “A. Diaz” tramite il progetto T.A.I. (Ti Aiuto Io), che ha coinvolto circa quaranta studenti di seconda Liceo.

Educazione alla Salute per il Ginnasio – docente referente prof.ssa Rosarita Oliva. Sono stati attuati alcuni incontri per la lotta al tabagismo nelle classi quarte del Ginnasio, mentre nelle quinte ginnasiali si sono svolte lezioni di prevenzione del virus HPV e di informazione sul doping nello sport. Ha cooperato all’organizzazione delle attività il Comitato Genitori del Liceo Manzoni.

Educazione alla Salute per il Liceo – docente referente prof. Francesco Stezzi. Il progetto è stato articolato con interventi di esperti dell’ASL e dell’ospedale S. Raffaele di Milano, che hanno affrontato vari problemi, tra cui la prevenzione dell’AIDS. Anche quest’anno si è cercato di sensibilizzare gli studenti alla donazione del sangue, inoltre è stato svolto un corso di pronto soccorso ed è stato insegnato l’uso del defibrillatore.

Sito del Liceo – docente referente prof. Francesco Leonardi. Tra i vari interventi realizzati, si evidenzia il perfezionamento di alcune sezioni del sito e il lavoro sull’archivio fotografico. Si rende ora necessario un totale rifacimento del sito stesso per renderlo conforme alle norme di legge e all’uso del Liceo.

Piccolo Certamen Taciteum – docente referente prof.ssa Cristina Magnoni. Questa attività, ormai tradizionale per il Liceo, ha offerto agli studenti più motivati la possibilità di potenziare le abilità traduttive. Gli allievi vincitori e i secondi classificati hanno partecipato ad un Certamen di Latino esterno (Ludi Canoviani, a Treviso), in cui una delle studentesse si è classificata seconda.

Certamina di Greco e Latino per le II e III Liceo – docente referente prof. Alessandro Mazzini. Il progetto intende valorizzare le eccellenze e promuovere la partecipazione a certamina nazionali, come è accaduto quest’anno in cui il Liceo Manzoni si è aggiudicato il primo ed il terzo posto al certamen nazionale di Napoli.

“Commissione cultura”- Incontri al Manzoni organizzati con la Fondazione Corriere della Seradocente referente prof.ssa Cristina Gastaldi. La Commissione ha lavorato con la Fondazione per organizzare due cicli di lezioni al Liceo Manzoni ed ha promosso la partecipazione alle conferenze tenute al teatro Strehler in preparazione all’EXPO.

Parole d’Autore – docente referente prof.ssa Cristina Magnoni. Le lezioni coinvolgenti del professor Carlo Marchesi hanno presentato autori della letteratura italiana (Dante, Manzoni, Pavese, Fenoglio), attraverso letture “teatrali” sempre molto apprezzate dagli studenti.

Prospettive sulla filosofia della scienza del ’900 – docente referente prof.ssa Simonetta Orlandini. Decisamente interessante la lezione della professoressa Roberta Corvi su “Doxa ed epistéme. La teoria della conoscenza in Karl Popper”. L’intervento della docente, molto apprezzato dagli studenti e dagli insegnanti di filosofia presenti, ha offerto un’ottima opportunità di approfondimento. Non è stato realizzato, invece, l’incontro con Rocco Ronchi su “L’intuizionismo in Bergson” per sopraggiunti motivi organizzativi.

Memoria, storia, legalità – docente referente prof.ssa Laura Romoli. Sono state promosse numerose iniziative di approfondimento, anche in occasione del giorno della Memoria e del Ricordo, tra cui la lezione del professor Antonio Orecchia sul Risorgimento, lo spettacolo teatrale “Controtempo” allestito da Francesco Di Maggio con la compagnia Dinamoteatro, le letture di Martina Folena e la conferenza del professor Roberto Spazzali sulle vicende del confine orientale italiano.

Corso di economia – docente referente prof.ssa Laura Romoli. Il corso, iniziato in ottobre, si è protratto fino a marzo. Hanno partecipato alle lezioni, tenute dai professori Antonio Barberini e Antonio Fuina, 41 studenti del Liceo, che hanno seguito assiduamente e con interesse. Gli interventi dei relatori hanno consentito di chiarire concetti di base dell’economia, di sviluppare aspetti dell’economia politica e di ricostruire la storia economica dalla rivoluzione industriale ai nostri giorni.

Fuori e dentro S. Vittore – docente referente prof.ssa Simonetta Orlandini. Il progetto è stato seguito con entusiasmo dagli allievi che hanno ascoltato due lezioni di due avvocatesse sul concetto di legalità, sull’opera di Cesare Beccaria “Dei delitti e delle pene” e su articoli scelti della Costituzione italiana. Molto coinvolgente la visita ai detenuti di S. Vittore e al Tribunale di Milano, dove gli studenti hanno assistito ad alcuni processi per direttissima.

Cineforum “ Diamo i numeri!”– docente referente prof. Nicola Stanchi. L’interesse per alcuni film in programma, la passione per il cinema, oppure l’invito degli insegnanti hanno indotto gli allievi a frequentare anche quest’anno il cineforum; la partecipazione è rimasta stabile, perché sono state coinvolte classi che tradizionalmente seguono quest’attività.

Biblioteca – docente referente prof.ssa Olivia Merli. Le attività caratterizzanti la Biblioteca, quali la gestione del materiale, l’informatizzazione del catalogo, la promozione del patrimonio librario, sono state arricchite anche quest’anno dagli Incontri con l’autore (ben quattro), molto seguiti ed apprezzati da studenti e insegnanti.

Progetto Scala – docente referente prof.ssa Giuseppa Castro. Sono stati coinvolti 238 studenti nelle attività del Teatro alla Scala. Questa nutrita partecipazione è stata possibile per il continuo lavoro organizzativo della professoressa referente e per le interessanti proposte di balletti, opere, concerti.

Alla scoperta di Milano – docente referente prof.ssa Laura Mantovani. La visita di sei luoghi di grande interesse storico e artistico ha riscontrato un’elevata partecipazione di studenti, tanto che – in alcuni casi – è stato necessario realizzare un’ulteriore uscita guidata oltre quella già organizzata. Nonostante ciò non è stato possibile accontentare tutte le richieste, soprattutto di allievi delle classi prime del Liceo e, per tale motivo, si auspica la prosecuzione dell’attività il prossimo anno. 

Approfondimenti di Matematica e Fisica – docente referente prof.ssa Zavelani Rossi. I professori Lanzetti, Galimberti e Mannelli hanno reso fruibile l’attrezzatura del banco ottico per la realizzazione di esperimenti di riflessione, rifrazione, diffrazione e scomposizione della luce. Le classi terze hanno, inoltre, partecipato a due conferenze, la prima sulla relatività, la seconda sul bosone di Higgs. Per quanto gli argomenti siano risultati talvolta molto complessi, le lezioni hanno costituito un ottimo incentivo all’approfondimento di problemi di Fisica.

Approfondimenti di Scienze – docente referente prof.ssa Rosarita Oliva. Per arricchire e integrare i programmi di Scienze del Liceo, modificati a seguito della riforma e della conseguente diminuzione del monte-ore, sono state effettuate lezioni di potenziamento e ore di “sportello” su alcuni aspetti applicativi di chimica. Si fa notare, inoltre, che quest’anno molti studenti hanno potuto superare il test di ammissione alla facoltà di Medicina e Chirurgia, nonostante la prova risulti sempre più selettiva.

Giochi matematici – docente referente prof.ssa Antonella Campaner. I numerosi studenti di tutte le classi che hanno partecipato ai giochi, hanno svolto la prova con grande attenzione e serietà.

Preparazione agli esami FCE – docente referente prof.ssa Paola Norbiato. Dei quattro corsi preventivati ne sono stati attivati solo due, ognuno dei quali ha visto la frequenza di 10-15 studenti. In merito agli obiettivi raggiunti, la docente referente osserva che sarebbe opportuno prolungare la durata dei corsi per garantire agli allievi l’acquisizione delle competenze necessarie e non solo la tecnica per superare l’esame. Sono pervenute, infine, richieste per attivare un corso di preparazione al Cambridge Advanced, che potrebbe essere realizzato con l’autofinanziamento dei partecipanti.

Corsi pomeridiani di lingua francese e russa – docente referente prof.ssa Paola Norbiato. I corsi sono stati frequentati con assiduità dagli studenti, che hanno dichiarato di aver apprezzato le lezioni e di essere intenzionati a proseguire questi studi. Si segnala che la classe di russo, dove erano presenti principianti e allievi che avevano già frequentato il corso durante l’anno precedente, ha reso necessario diversificare l’insegnamento per soddisfare le esigenze dei partecipanti e la docente è venuta incontro ai bisogni dei componenti del gruppo, prolungando di mezz’ora ogni incontro.

CLIL – docente referente prof.ssa Olivia Merli. Otto classi, sia del Ginnasio che del Liceo, hanno partecipato al progetto CLIL, che ha coinvolto cinque insegnanti di varie discipline. Tra gli argomenti sviluppati si segnalano gli approfondimenti dell’opera di Fenoglio “Il partigiano Johnny”, la ricostruzione della figura di Giulio Cesare come personaggio storico e come protagonista di un’opera di William Shakespeare, la riflessione sulle biotecnologie e sulle cellule staminali, con riferimento anche alle sperimentazioni in atto.

Scambi culturali con scuole di altri paesi – docenti referenti prof.ssa Olivia Merli e prof.ssa Paola Norbiato. Il soggiorno del gruppo della scuola di Kiev, Gymnasium 315, ha dato la possibilità – tra l’altro – di confrontarsi con studenti provenienti da realtà diverse. L’esperienza è stata molto positiva, anche se è necessario un ripensamento dell’organizzazione del lavoro degli allievi ospitanti del nostro Liceo e degli abbinamenti tra gli studenti.

Corso di Yoga – docente referente prof.ssa Silvia Magri. Numerose allieve, provenienti da classi del Liceo, hanno seguito il corso che prevedeva la pratica dello Hatha Yoga. Ottimi i risultati, anche perché molte alunne hanno acquisito una padronanza delle tecniche che consentirà loro di proseguire in autonomia.

 

Alla pagina “Ampliamento offerta formativa” vengono presentati i progetti svolti al Liceo Manzoni negli anni scolastici dal 2009 ad oggi per l’ampliamento dell’offerta formativa.

Commenti chiusi