Istruzione domiciliare

Per gli alunni colpiti da gravi patologie o impediti a frequentare la scuola per un periodo di almeno trenta giorni, il Liceo si impegna, attraverso una adeguata pianificazione didattica, a garantire il diritto all’apprendimento, nonché a facilitare il reinserimento nel contesto scolastico tradizionale,
nella consapevolezza che l’istruzione domiciliare costituisce per tali soggetti un’opportunità di avere una continuità scolastica e relazionale.

Commenti chiusi