Organi rappresentativi degli studenti

Consigli di classe

Gli studenti sono presenti in numero di due in qualità di rappresentanti eletti annualmente dal gruppo classe.

Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto (C.d.I.) è composto da rappresentanti deglistudenti (4), dei genitori (4), del personale ATA e non docente (2),dei docenti (8) e dal Dirigente Scolastico. Gli studenti sono eletti ogni anno, mentre tutte le altre componenti si rinnovano ogni tre anni.
Il sistema elettorale sia per il C.d.I. che per la C.P.S. è proporzionale in base ai voti presi dalle liste. Si possono esprimere due preferenze (solo nel C.d.I.) fra i candidati di una lista. I rappresentanti degli studenti per l’anno scolastico 2016-2017 sono:

  • Carbini Pietro (5G)
  • Coscia Valeria Gail (4F)
  • Cohen Tommaso (5C)
  • Miyakawa Benjamin (5C)

Consulta Provinciale

La Consulta Provinciale degli Studenti (C.P.S.) è un’istituzione creata nel 1996 (DPR 567/96) che ha il compito di assicurare il più ampio confronto tra gli studenti.
Ne fanno parte due studenti per ogni scuola (sia pubblica che privata) che vengono eletti ogni due anni entro la fine di ottobre. Risulta composta dall’Assemblea Plenaria, dalla Giunta Esecutiva, dal Consiglio di Presidenza e dalle Commissioni (edilizia, ambiente e territorio, sport e cultura).
Ha a disposizione dal 7% al 15% dei fondi provinciali stanziato dal Ministero della Pubblica Istruzione, coi quali può promuovere iniziative nelle scuole che coinvolgano il maggior numero di studenti.
Può organizzare eventi come le Giornate dell’Arte, contribuire all’attuazione dello Statuto degli Studenti e delle Studentesse, creare sportelli informativi.

I rappresentanti degli studenti alla Consulta per gli anni scolastici 2013-2014 e 2014-2015 sono:

  • Sofia Paravati (3^ A)
  • Margherita Minelli (5^ G)

Comitato studentesco

Il Comitato studentesco si compone di tutti i rappresentanti eletti annualmente in numero di due in ogni singola classe.

Per l’anno scolastico 2016/17 il Presidente del Comitato Studentesco è Andrea Monti (4G) e il vicepresidente è Diego Di Mauro (1G).

Commenti chiusi