XVII Certame Internazionale Bruniano: Primo Premio alla studentessa Cecilia Mariani (3H)

È una studentessa del Manzoni, Cecilia Mariani, la vincitrice del primo premio (2000 euro) nella XVII edizione del Certame Internazionale Bruniano, svoltosi a Nola (Napoli) dal 13 al 15 Aprile.

Gli studenti selezionati per rappresentare il nostro Liceo (oltre alla vincitrice, Chiara Del Corno, Riccardo Biroli, Nicolas Seegatz e Andrea Randisi) sono stati preparati e accompagnati a Nola dal Prof. Mattia Geretto.

 Il Certame Bruniano è un concorso internazionale di filosofia dedicato all’approfondimento del pensiero di Giordano Bruno. In ogni edizione viene di volta in volta messa a tema una precisa opera del filosofo nolano e, per l’edizione appena conclusasi, l’opera scelta era La cena de le ceneri (1584). I più di cento candidati provenienti da tutte le parti d’Italia (e potenzialmente potrebbero partecipare studenti provenienti anche dall’estero) hanno svolto una prova scritta, sotto forma di saggio breve, a partire da una traccia assegnata da una giuria di esperti, guidata dal Prof. Maurizio Cambi (Università di Salerno). Le prove scritte, consegnate in modalità anonima, sono state vagliate dalla commissione valutatrice per determinare una classifica di cinque vincitori (con premi in denaro) e di cinque studenti senza premio in denaro ma con elaborati in ogni caso degni di menzione.

 Il saggio breve che ha valso la prima posizione a Cecilia Mariani comparirà online sul sito dell’Associazione Meridies, che ogni anno cura l’eccellente organizzazione del Certame, di concerto con il Comune di Nola e il Liceo Classico “Carducci” di Nola (vedi il sito http://www.meridies-nola.org/edizione-2018.html).

 A tutta la delegazione manzoniana a Nola e specialmente alla studentessa Cecilia Mariani le nostre più vive congratulazioni.

Commenti chiusi